Regolamento

Regolamento

Il nostro regolamento anno scolastico 2020/2021

La Scuola dell’Infanzia LA FARFALLA A POIS, accoglie tutti i bambini nel rispetto dei principi ispiratori della scuola. La famiglia è il luogo primario e privilegiato per l’apprendimento; la scuola e la famiglia sono educatori del bambino (per bambino si intende sia il bambino che la bambina). La scuola dell’infanzia, mettendo al centro dell’educazione la PERSONA, è orientata ad offrirsi come: - Istituzione educativa; - Ambiente finalizzato alla formazione integrale della personalità infantile; - Luogo di incontro e di dialogo con le famiglie sull’esperienza pedagogica dei propri figli; - Opportunità, per quanto possibile, di armonizzare i valori fondanti degli interventi educativi scolastici con quelli familiari; - Momento di crescita formativa per tutti gli attori scolastici (insegnanti, genitori, ecc.). Tale offerta presuppone la consapevolezza, da parte delle famiglie che iscrivono i propri figli alla Scuola, di dover assumere un ruolo attivo e responsabile nei confronti di tutti gli aspetti organizzativi, educativi, morali, sanitari e culturali mediante la propria presenza e il coinvolgimento in tutte le attività proposte. Per una approfondita conoscenza dell’offerta la farfalla a pois, offre ampi spazi gioco pensati per i propri piccoli ospiti, il rispetto delle regole è fondamentale per il corretto svolgimento delle attività proposte.

INFORMAZIONI GENERALI

Il genitore o chi ne fa le veci, al momento dell’iscrizione dovrà rilasciare dichiarazione scritta attestante che il bambino è stato regolarmente vaccinato e non è affetto da malattie infettive e/o contagiose clinicamente accertate; a tal scopo verrà richiesta la copia del libretto delle vaccinazioni e la compilazione di apposito modulo che oltre a quanto sopra descritto darà anche le indicazioni da seguire in caso di allergie, intolleranze e abitudini consolatrici del piccolo ospite. Verrà inoltre richiesta autorizzazione e copia del documento d’identità delle persone delegate al “ritiro” del bambino compresi quelli dei genitori. NON verrà in nessun caso “consegnato” il bambino a persone diverse da quelle registrate, va da sé che qualsiasi aggiunta o modifica potrà avvenire nel corso dell’anno. I genitori separati/divorziati dovranno entrambe firmare la modulistica relativa all'iscrizione del proprio bambino oltre alle autorizzazioni di vario genere che si presenteranno nel corso dell’anno scolastico. La farfalla a pois dovrà inoltre essere a conoscenza di eventuali restrizioni previste dal tribunale dei minori all’atto della separazione/divorzio. Al momento dell’iscrizione verrà concordato un periodo di inserimento con orari minimi, anche a seconda della disponibilità di tempo dei genitori, l’obiettivo della prima fase di inserimento è facilitare la costruzione di riferimenti spaziali, temporali e di relazione per permettere al bambino di acquistare sicurezza e familiarizzare con il nuovo ambiente.

COSTI

L'accesso al nostro centro è regolato dal pagamento di una quota di iscrizione annuale pari a € 160,00 che comprende l’assicurazione ed il normale materiale di cancelleria.

Il costo della retta mensile è:

• OPZIONE PART- TIME € 260,00 con orario 8,30 – 13,15

• OPZIONE FULL TIME € 290,00 con orario 8,30 - 15,45

• PRE-SCUOLA € 45,00 dalle ore 7,30 alle ore 8,25

• POST SCUOLA € 45,00 fino alle ore 17,30 (merenda inclusa)

• POST -SCUOLA € 55,00 fino alle ore 18,30 (merenda inclusa)

E’ inoltre possibile richiedere l’entrata anticipata dalle ore 7,30 anche solo per un giorno con un costo di € 6,00, così come per la merenda anche solo per alcuni pomeriggi ad un costo di € 6,00 (con uscita alle ore 17,30), € 8,00 (con uscita alle ore 18,30). I laboratori pomeridiani (Es: gioco-danza, lettura) non hanno nessun costo per i bambini iscritti al post scuola, mentre per tutti i bimbi iscritti part time subiscono una maggiorazione pari a € 7,00 a laboratorio giornaliero. La retta mensile sarà da corrispondere anticipatamente entro il 5 di ogni mese, dal mese di settembre al mese di luglio compreso, nella retta sono inclusi: la quota di riscaldamento, lo spuntino del mattino, il pranzo e le normali attività; non verranno restituite alcune somme in caso di assenza neanche se prolungata. La quota non comprende le uscite ludico/didattiche, la biancheria, i trasporti, le attività ed i materiali di cancelleria extra. Nel caso di iscrizione di fratello o sorella verrà scontata del 10% la retta mensile. La farfalla a pois applicherà il costo della marca da bollo da € 2,00 ad ogni fattura emessa, quindi all’atto del pagamento il bonifico dovrà essere maggiorato di € 2,00. In caso di mancato pagamento di una delle quote sopra riportate, la farfalla a pois trascorsi 10 giorni dalla scadenza del pagamento invierà sollecito di adempimento mediante raccomandata A.R. Il pagamento della retta dovrà avvenire esclusivamente a mezzo bonifico bancario sul seguente IBAN: IT 63 K 03048 30940 000000084062 intestato “La Farfalla a Pois sas”. Nel mese di marzo 2021 si dovrà confermare l’iscrizione per l’anno successivo (settembre 2021 - luglio 2022) mediante il pagamento dell’acconto sulla quota di iscrizione pari a € 100,00. Il saldo sarà da pagare entro il 5 del mese di settembre 2022. Va da sè che per i bambini frequentanti l’ultimo anno la quota non sarà dovuta.

RECESSO

Il genitore che in corso d'anno volesse ritirare il figlio dalla scuola, dovrà darne preavviso tramite comunicazione scritta 60 giorni prima dell’effettivo ritiro del bambino, con raccomandata A.R. o PEC all’indirizzo lafarfallaapois@pec.it. La mancata comunicazione nei termini suddetti determinerà l’obbligo del versamento delle rette di frequenza anche per i mesi successivi al ritiro, indipendentemente dalla frequenza.

PROGETTO EDUCATIVO

Nel rispetto della libertà e dell’autonomia didattica del docente, alla luce del progetto didattico, l’insegnate della sezione, in piena autonomia, personalizzerà il Progetto educativo di Istituto tenendo conto delle individualità di bambini e bambine. Anche durante il tempo di permanenza del minore all’interno di una comunità infantile, il ruolo dei genitori/tutori è riconosciuto fondamentale e deve rimanere attivo, sia nell’aspetto decisionale che in quello dell’accudimento del bambino. Il rapporto quotidiano con i genitori è al tempo stesso colloquio informativo e strumento di valutazione. Il percorso evolutivo di ciascun bambino viene monitorato e sistematicamente puntualizzato nell’ambito di schede di osservazione didattica di ogni alunno, verranno organizzati due colloqui individuali durante l’anno scolastico e verranno presentate le schede alla visione di genitori e consegnate (se richieste) alla Scuola primaria che il bambino frequenterà. Il tema di questo anno sarà “Once upon a time … C’era una volta”; tale scelta nasce dalla consapevolezza che le fiabe sono un importante strumento di crescita fin dalla nascita, perché avvicina il bambino al piacere della lettura. Le fiabe affrontano temi importanti come separazione, autonomia, ambivalenza dei sentimenti, gelosia e rivalità; inoltre affrontano emozioni come la paura dell’abbandono, paura di perdere i riferimenti, paura di sparire e gioia della conquista. Le fiabe rassicurano i bambini perché raccontano che le difficoltà si superano, rendono dicibili le emozioni e hanno una struttura che si ripete in modo da risultare familiare ai bambini fin da subito. Nel corso dell’anno verranno proposte e valutate insieme alle famiglie ulteriori attività e corsi che saranno comunque da considerarsi “extra retta mensile”.

CALENDARIO

La Farfalla a Pois sarà aperta dal mese di settembre al mese di luglio, l’anno scolastico 2020/2021 inizierà lunedì 14 settembre 2020 e terminerà venerdì 30 Luglio 2021. Per i giorni 14- 15 settembre l’orario sarà dalle ore 9,00 alle ore 13,15, il servizio di pre e post scuola sarà attivo dal 16 settembre. Per i nuovi iscritti verranno stabilite date ed orari personalizzati direttamente con le famiglie.

La Farfalla a Pois nella prima settimana di agosto e le prime due settimane di settembre, offrirà un servizio di “estate bimbi” . Per i costi relativi al centro estivo contattare l'amministrazione oppure sezione centro estivo

La struttura resterà chiusa oltre alle festività previste dal calendario:

  • 7 dicembre (lunedì)

  • dal 24 dicembre al 6 gennaio

  • 2 aprile (venerdì)

  • 24 giugno festa patronale Torino (giovedì)

I periodi di festività/chiusura non danno diritto a riduzioni della retta. Ricordiamo che se avvenissero prescrizioni per la chiusura della scuola da parte della Prefettura o dell’Amministrazione Comunale Torinese, per esigenze di protezione civile o per qualunque esigenza (ad esempio condizioni atmosferiche avverse), la struttura pur essendo privata dovrà attenersi a quanto raccomandato dalle autorità; quindi per tale periodo l’importo della retta dovrà essere comunque corrisposto, il mancato pagamento del periodo farà automaticamente perdere l’iscrizione dell’anno scolastico

ORARI Gli orari di ingresso/uscita dal lunedì al venerdì, sono i seguenti:

  • Mattino pre scuola: dalle ore 7,30 alle ore 8,25

  • Mattino: ingresso dalle ore 8,30 alle ore 8,45 (non potrà esserci nessun accesso dopo tale orario tranne nel caso di visita medica/vaccinazioni documentati da relativo certificato).

  • Pomeriggio: uscita dalle ore 15,45 alle ore 16,00 (l’orario d’uscita è tassativo onde permettere lo svolgimento delle attività pomeridiane); dopo le ore 16,00 non sarà più possibile sostare all’interno della struttura. In caso di ritardo del genitore o del delegato al ritiro il bambino potrà uscire alle ore 17,30 previo pagamento di € 6,00 per la permanenza oraria maggiorata.

  • Pomeriggio post scuola: alle ore 17,30 oppure alle ore 18,30 E’ eventualmente prevista in caso di orario ridotto un’uscita tra le ore 13,15 e le ore 13,30. Gli orari di entrata ed uscita, salvo imprevisti dovranno essere tassativamente rispettati

GIORNATA TIPO Di seguito uno schema riepilogativo di una “giornata tipo”:

- 8,30 - 8,45: ACCOGLIENZA (I bambini attendono l’arrivo di tutti gli altri nella sala di accoglienza) - 8,45 - 9,15: GIOCHI DI AMBIENTAMENTO (I bambini fanno piccolo spuntino)

- 9,15 - 11,00: ATTIVITA’ DIDATTICA - 11,30 - 12,30: PRANZO (I bambini prima e dopo il pranzo collaboreranno a turno con il personale)

- 12,30 - 13,00: ATTIVITA’ LIBERE ( i bambini giocano liberamente nel dopo pranzo) - 13,15 - 13,30: PRIMA USCITA (I bambini che usufruiscono dell’uscita anticipata vengono preparati e congedati)

- 13,30 - 14,30: ATTIVITA’/NANNA (Tutti i bambini riposano il pomeriggio, mentre da settembre a giugno compreso, i bambini frequentanti l’ultimo anno di scuola dell’Infanzia, resteranno svegli per svolgere attività)

- 14,30 - 15,30: ATTIVITA’ DIDATTICA (I bambini vengono divisi a seconda dell’età per poter svolgere l’attività prevista)

15,45 – 16,00: USCITA Nelle ore di “pre” e “post” scuola verranno svolte ATTIVITA’ LIBERE O LABORATORI.

NORME IGIENICHE

In caso di malattia e/o febbre, segni di malessere durante la permanenza, la struttura avviserà tempestivamente i genitori o le persone che verranno dagli stessi segnalate al momento dell’iscrizione; in caso nessuno sia rintracciabile, in considerazione della preoccupazione rispetto alla gravità del caso, provvederà ad accompagnare il bambino al Pronto Soccorso ospedaliero o ad attivare il 118. Tale prassi sarà adottata anche in caso di emergenza sanitaria di altra natura. L’allontanamento è previsto in caso di: - febbre esterna con gradi superiori a 37,5 (misurata esclusivamente in sede ascellare) che impedisce al bambino di partecipare adeguatamente alle attività; - febbre accompagnata da tosse persistente; diarrea, definita come ripetute scariche con aumento della componente acquosa; - vomito profuso, oppure anche un solo episodio con compromissione evidente delle condizioni generali del bambino; - eruzione cutanea diffusa; - occhi che presentano congiuntiva rossa, secrezione giallastra, palpebre appiccicose al risveglio e arrossamento della cute circostante. Allo scopo di favorire la procedura di allontanamento verrà consegnato ai genitori un modulo prestampato. Per quanto riguarda la pediculosi, sono applicate le specifiche Raccomandazioni emanate dalla Regione Piemonte, secondo le modalità operative stabilite dal Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL To1. Per la riammissione in caso di sospetta pediculosi non è necessario alcun certificato medico, ma l’autocertificazione dei genitori di “avvenuto trattamento antiparassitario”. Non sono ammessi i bambini che presentino malattie infettive o trasmissibili in atto (stomatiti, impetigine, pediculosi, congiuntiviti purulente, malattie esantematiche , ecc.). La Farfalla a pois deve essere frequentata solo da bambini che non presentano patologie in fase acuta e quindi la somministrazione di farmaci durante l’orario è ammessa solo per patologie particolari; queste devono essere documentate da un certificato del medico curante, che deve specificare: indispensabilità della somministrazione durante l’orario, il tipo di farmaco, la posologia, la modalità e i tempi di somministrazione, oltre la modalità di conservazione. Sarebbe inoltre buona norma far rientrare i bambini dopo 2 giorni senza febbre questo per evitare “ricadute” e per evitare ulteriori contagi. Non sono ammessi i bambini che presentano limitazioni funzionali transitorie (per esempio: apparecchi gessati o protesi, fasciature estese, punti di sutura o medicazioni in aree esposte, etc.) che ne ostacolino significativamente la partecipazione alle normali attività

MATERIALE OCCORRENTE

Corredino:

1) Una sacca di stoffa con asciugamano e bavaglino con elastico

2) Una sacca di stoffa con lenzuolo con angoli, coperta, cuscino (durante il periodo estivo sostituire la coperta con lenzuolo).

3) Una sacca di stoffa con cambio completo (maglia, pantaloni, mutande, canottiera, calze)

Tutto rigorosamente etichettato con nome e cognome del bambino. 2 fototessere Salviettine e fazzoletti di carta verranno richiesti nel corso dell’anno, eventuale materiale per la preparazione delle feste di Natale/fine anno verranno richiesti per l’occasione.

ABBIGLIAMENTO

I piccoli ospiti dovranno indossare ciabattine, vestiti comodi (evitare collant, gonne, cinture, salopette) e la maglietta personalizzata (con logo della scuola e nome del bimbo-a ) ad un costo di € 6,00.

ASSICURAZIONE

La scuola ha stipulato una polizza assicurativa, contro infortuni subiti dai bambini, presso primaria compagnia, la denuncia di eventuali sinistri va inoltrata tramite scuola. Il personale de La Farfalla a Pois è comunque a Vostra disposizione per particolari esigenze ed ulteriori informazioni.

Scuola dell’infanzia non paritaria La Farfalla a Pois sas di Stefania Vaccina & C. strada San Mauro, 194 - Torino

Partita iva e codice fiscale 10962840012

Cell. 333 358 1727 Cell. 333 964 7523

e-mail: lafarfallaapois@libero.it

Privacy

PRIVACY

I dati relativi alla privacy verranno trattati e richiesti come da modulistica allegata. La raccolta ed il trattamento di tali dati sono necessari per consentire a “La Farfalla a Pois” l’espletamento del servizio, ed in particolare per garantire la continua reperibilità delle persone autorizzate ad accompagnare o riprendere il bambino; il rifiuto di fornire le informazioni richieste comporterà pertanto l’impossibilità di accogliere il piccolo ospite. Si informa infine che durante lo svolgimento delle attività con i bambini potranno essere effettuate fotografie o riprese video, che saranno utilizzate esclusivamente per fini didattici o per le attività interne